Saluto del Presidente della Provincia agli organizzatori e ai partecipanti

La Provincia di Macerata è particolarmente legata a questa manifestazione sportiva per un duplice motivo. Perché essa, nata più di quarant’anni fa per ricordare il mitico pilota marchigiano Ludovico Scarfiotti, è stata antesignana delle tante e grandi manifestazioni sportive di livello nazionale ed internazionale che il territorio maceratese ha ospitato dagli anni Settanta in poi in quasi tutte le discipline sportive, dando lustro a tutta la nostra comunità ed inoltre perché l’emozionante e spettacolare cronoscalata ha per teatro una delle più importanti strade provinciali.

Sulla strada che dal grazioso e ben conservato centro storico di Sarnano conduce, con panoramici tornanti, alle località turistiche, estive ed invernali, dei Monti Sibillini e dell’Appennino maceratese, l’Amministrazione provinciale ha sempre investito molto. Sia per garantirne la percorribilità in ogni condizione atmosferica, sia per elevare sempre più la sicurezza del traffico che quotidianamente la percorre.

La strada che ogni anno in questa occasione sale agli onori delle cronache sportive, contribuendo a far conoscere le nostre eccellenze naturalistiche, è anche un’arteria viaria fondamentale nel sistema della rete stradale maceratese a servizio della zona montana e del turismo, due risorse importanti nell’economia di questa provincia.

Nel dare in benvenuto a tutti i piloti, ai quali rivolgo anche un “in bocca al lupo”, ringrazio gli organizzatori per l’impegno profuso e rivolgo a tutti, accompagnatori, personale di servizio, spettatori, il più cordiale saluto dell’Amministrazione provinciale e mio personale.

Antonio Pettinari