Torna la normalità sulla Pianpalente

Niente più senso unico alternato per i veicoli in transito sul ponte dopo l’ampliamento della carreggiata

E’ terminata la pavimentazione resasi necessaria dopo l’allargamento del ponte sulla strada “PIANPALENTE”.
I lavori hanno consentito di portare il piano viabile dai 4,40 m che obbligavano i mezzi ad un senso unico alternato ai 6,50 m; l’ampliamento si è reso possibile con la realizzazione di due archi a tre cerniere che  poggiano su una platea di fondazione e di muri prefabbricati.
Nel loro complesso, i lavori hanno consentito anche il ripristino iniziale della sezione fluviale con la conseguente riapertura di una campata del ponte rimasta occlusa per anni; si è pure proceduto con il restauro di alcune parti dello stesso.
L’intervento è stato eseguito dalla ditta EDILTRES srl di Monsampolo del Tronto (AP) per un importo contrattuale di 95.337,80 euro.
“Un’opera – precisa il Presidente Pettinari – sicuramente importante per la collettività della zona in cui insistono gli impianti sportivi della città.
L’arteria è anche una di quelle strade a più alto flusso di traffico; costituisce, insieme ad una strada comunale, un by pass per la città e per quanti si dirigono a Castelraimondo e San Severino Marche.”