IN PRIMO PIANO

Senso unico alternato nel sottopasso sulla strada provinciale Sorbelli

Indispensabili i lavori per eliminare i disagi dovuti ai continui allagamenti che rendono pericoloso il transito su un'arteria ad alta densità di traffico nel periodo estivo.


La Provincia di Macerata, d'intesa con i Comuni di Porto Recanati e Loreto, si appresta a risolvere i problemi legati ai continui allagamenti del sottopasso ferroviario sulla strada Sorbelli che collega la SS 16 con il lungomare Scossicci; allagamenti dovuti per lo più alla presenza di falde acquifere sotterranee. (Continua)

Sono cinque i locali situati al piano terra di Palazzo Studi che la Provincia intende dare in locazione

La Provincia di Macerata, nel giugno del 2017, ha indetto una procedura per l’utilizzo a titolo oneroso di otto locali destinati ad attività commerciali; l’esito di quell’operazione ha portato alla locazione di tre soli locali.
Con provvedimento dirigenziale n. 106 del 23 maggio scorso, l’ Ente ha pubblicato un nuovo bando per concedere in affitto i cinque spazi commerciali che in precedenza non avevano incontrato l’interesse di alcun locatario. (Continua)

Procedono secondo programma i lavori di edilizia scolastica progettati ed appaltati dalla Provincia

Il Presidente della Provincia si è recato nella giornata di ieri nei cantieri di edilizia scolastica di San Severino Marche e Cingoli; insieme al dirigente dell’ufficio tecnico Mecozzi e dell’ing. Fraticelli, a San Severino Marche ha incontrato i professori Gentili e Lambertucci dell’ITIS E. Divini dove ha visitato il cantiere riguardante la ricostruzione dei laboratori dello stesso Istituto.
“Un’opera – spiega Pettinari – progettata ed appaltata dalla Provincia prima del terremoto del 2016 che ne ha bloccato l’esecuzione fino a qualche mese fa.” (Continua)

Verrà presto sistemato il viale Zaccagnini a San Ginesio

Inizieranno a breve i lavori all’ingresso di San Ginesio in Viale Zaccagnini sulla SP Falerense – Ginesina.
L’intervento di manutenzione, più che atteso, si è reso necessario per l’accrescimento delle radici di pini presenti sul viale che ha reso il piano viabile al limite della praticabilità con grossi rischi per il traffico. (Continua)

Il Tema del mese

Province. Basta mortificazioni

Molte le reazioni provocate dalle notizie comparse su alcuni organi di stampa secondo cui l’attuazione della Riforma Delrio comporterebbe oltre ventimila esuberi da ricollocare fra il personale delle Province. Fra queste, una delle più indignate è quella di Alessandro Pastacci, presidente nazionale dell’Upi. “Condivido pienamente la sua indignazione - dichiara Pettinari - ; è assurdo ed inopportuno l’annuncio di migliaia di esuberi e di spostamenti e trasferimenti senza avere ancora definito le nuove competenze delle Province, né tanto meno i criteri in base ai quali individuare le risorse umane, finanziarie e strumentali da trasferire”. (Continua)